I tappeti erbosi

Le essenze da tappeto erboso appartengono per la quasi totalità alla famiglia delle Graminaceae. Di questo grande gruppo sistematico, comprendente circa 7.500 specie, fanno parte alcune sottofamiglie che riuniscono piante caratterizzate da un “habitus” vegetativo prostrato, meristemi basali, germogli con internodi basali corti e attitudine all’emissione di stoloni e di rizomi per la propagazione laterale.

I parametri climatici che influenzano principalmente la distribuzione geografica delle specie da tappeto erboso sono le temperature e le precipitazioni; sono questi due elementi a definire la distinzione fra i due grandi raggruppamenti delle essenze utilizzate: le microterme e le macroterme

Contina la lettura

La manutenzione estiva del prato

L’arrivo dell’estate rappresenta per il tappeto erboso l’inizio di una fase nella quale si mette a nudo il lungo lavoro di formazione e manutenzione che ciascun “proprietario” ha svolto nel corso dell’inverno e della primavera precedente.

Le alte temperature e la mancanza di precipitazioni atmosferiche sono, infatti, fattori assai limitanti per la maggior parte delle specie comunemente usate nei nostri miscugli…

Contina la lettura