Il Giardino delle Iris di Trebecco

Il Giardino delle Iris a Trebecco nasce dalla passione di Luigi Mostosi per questo fiore, l’iris barbata alta. Durante decenni

Contina la lettura

L’anno degli ibischi palustri

Nella maggior parte dei giardini, gli ibischi sono sinonimo di piccoli alberi o arbusti a fioritura estiva, generosi e poco problematici: al freddo dominano i syriacus e dove il clima è più mite i rosa-sinensis .
Ma il mondo degli Hibiscus è molto più vario, e comprende anche numerose specie erbacee, rustiche, adatte alle zone umide, spesso con grandi e spettacolari corolle. A loro è dedicato questo articolo, un viaggio alla scoperta di insolite e colorate piante palustri

Contina la lettura

Spettacoli autunnali in giardino

Le piante e i colori hanno sempre ricoperto un ruolo importante nella mia vita. Quando mi accorsi che la mia predisposizione per le specie ornamentali stava divenendo una vera e propria passione, iniziai a sognare di realizzare un giardino attraente per tutto l’anno – in cui ogni giorno, passeggiando e osservando le piante, si potessero provare emozioni sempre nuove.
L’autunno, in quest’ottica, è forse la stagione
migliore – e sicuramente la più spettacolare e ricca di colori.

Dopo aver preparato un progetto che collocasse nel modo più armonico possibile le numerose piante collezionate, evitando l’effetto “campionario” mi sento di dire che provare nel proprio giardino piante sconosciute, ampiamente sottovalutate o cultivar mai coltivate prima nei nostri ambienti – il tutto a proprio rischio personale – può dare emozioni, sorprese indescrivibili e gratificazioni crescenti nel tempo, che ripagano moralmente degli sforzi fatti, e allo stesso tempo stimolano l’aggiornamento delle tecniche di coltivazione, il confronto e l’apertura verso nuovi orizzonti.

Contina la lettura

Il Wiki della Compagnia del Giardinaggio

Oggi nasce GiardiWiki, il wiki della Compagnia del Giardinaggio. Questo è il primo progetto collaborativo italiano completamente focalizzato sui temi dell’orticoltura,
ed è dedicato a tutti gli appassionati di giardinaggio, che possono consultare ed aggiornare liberamente i suoi contenuti.

Le voci contenute su GiardiWiki riflettono non soltanto delle conoscenze teoriche sull’orticoltura, ma anche l’esperienza reale – e mai come in questo caso è lecito dire “acquisita sul campo” – degli utenti del forum della Compagnia del Giardinaggio…

Contina la lettura

Universo salvie

Sempre più mi convinco che le Salvie siano piante di cui non si possa fare a meno:
esse rappresentano un vero Universo, perché ne esistono di tutti i tipi, per tutte le condizioni climatiche, e che fioriscono a scalare 12 mesi l’anno. Con una opportuna scelta, si può avere il proprio spazio verde ornato da bellissimi fiori tutto l’anno.
Ma non solo fiori, anche fogliami dalle forme affascinanti e dalle tessiture mutevoli, talvolta più interessanti dei fiori stessi.

Dalle specie californiane e messicane originarie degli ambienti desertici o semidesertici, amanti del sole, che non temono la siccità ed il calore, a quelle originarie delle foreste del Messico e del Sud America, spesso veri e propri giganti, più bisognose di atmosfere umide e semiombrose, senza contare poi gli ibridi e le forme selezionate, non c’è che l’imbarazzo della scelta.
Vorrei dunque proporvi le ultime che ho introdotto nel mio giardino…

Contina la lettura

Breve guida sulla coltura dei piselli odorosi

Mi riesce difficile scrivere dei piselli odorosi senza emozionarmi profondamente. Ogni volta devo cercare di contenere espressioni di esultanza nella descrizione della loro bellezza, o di passione per la loro mansuetudine, per i loro colori deliziosi e il profumo mielato.

Ma se siete arrivati a questa pagina vuol dire che piacciono anche a voi, oppure che ne avete comprata una bustina e non sapete bene cosa fare.
La coltura dei piselli odorosi non è difficile, ma è insidiosa, e richiede cure e attenzione durante tutto in corso dell’anno…

Contina la lettura

Primavera di aceri giapponesi: scenari, effetti, movimenti.

Gli aceri giapponesi rappresentano una inesauribile fonte di
attrazione in qualsiasi giardino.
La primavera, assieme all’autunno, è la stagione migliore
per osservarne le fasi più spettacolari.

Sono innumerevoli le cultivar di acero giapponese dalla
colorazione primaverile interessante, così come le
caratteristiche secondarie sulle quali soffermarsi.
Le straordinarie macchie di colore create da queste piante sono
del tutto paragonabili alle fioriture di arbusti o piccoli alberi e la
durata dell’effetto spettacolare può superare
abbondantemente le 3–4 settimane.

Se invece un attento osservatore considera cultivar con caratteristiche meno appariscenti ma più visibili nel
dettaglio, può trovare curiosità molto interessanti e a volte stupefacenti…

Contina la lettura

Mai più senza!

Ecco qui raccolte le nostre “scoperte dell’acqua calda”.
Ovvero tutte quelle piante che utilizzate in giardino danno molte
soddisfazioni e hanno un ottimo effetto decorativo, tanto da farci
pensare che davvero non potremmo più farne a meno!!

La nostra attenzione, le nostre preoccupazioni, i nostri progetti
sono per lo più assorbiti da piante “regine” come le rose.
È giunto il momento di dare un momento di gloria anche alle “piccole”!
Ecco di seguito una rassegna delle nostre piante preferite…

Contina la lettura

Il fascino delle Clematis, tra grazia e versatilità

Le Clematis appartengono alla famiglia botanica delle
Ranunculaceae, la stessa di Peonie, Ellebori, Anemoni e Aquilegie;
sono piante perenni e possono essere rampicanti, erbacee o legnose; a
foglia caduca o sempreverde.

Si tratta di un genere che comprende centinaia di specie e
varietà originarie delle più svariate zone del globo.
Unitamente ai numerosissimi ibridi, nati dalla dedizione di
appassionati come Henderson e George Jackman già a
metà del 1800, e successivamente introdotti da altri
ibridatori, le Clematis offrono agli amanti del giardino circa
un migliaio di scelte possibili, differenziate per colore, forma del
fiore, tipo di fogliame, profumo, portamento e periodo di fioritura.

In Italia, l’utilizzo di queste piante nei giardini è ancora
molto limitato.
Spesso ci si sofferma esclusivamente sugli ibridi con
grandi fiori appariscenti, trascurando
– ed è un peccato –
le specie, le loro varietà, e le
erbacee che sono comunque molto generose in fioriture e
profumazioni, nonché facili da coltivare…

Contina la lettura