Qualcuno ha avuto esperienze sulla coltivazione dei funghi?

...insomma, i vari pasticci che combiniamo con le piante!

Qualcuno ha avuto esperienze sulla coltivazione dei funghi?

Messaggioda mazinga » sabato 10 ottobre 2009, 18:07

:? Ciao in giro si vedono bustine contenenti micelio per "seminare" i funghi ma non sono cosi convinto del risultato! :? Qualcuno di voi è mai riuscito nell'impresa?Se si con che tipo di micelio e con che risultati?Ciao ! :mrgreen:
mazinga
 
Messaggi: 829
Iscritto il: martedì 6 ottobre 2009, 6:20
Località: Alessandria (Piemonte)

Messaggioda Tarta » giovedì 15 ottobre 2009, 14:45

Io ho "seminato" la primavera del 2008 pleurotus ostreatus (orecchione, ostricone, sfiandrina alcuni dei nomi comuni) su tronchetti di pioppo, il micelio l'avevo comprato da ingegnoli. La procedura è abbastanza complicata, comunque nel caso del pleurotus va iniziata in primavera. Tra l'altro devi procurarti dei tronchetti da un pioppo ancora vivo, il che non è sempre ovvio (io ho avuto la fortuna di poter tagliare un pioppo abbattuto dalla neve durante l'inverno). Dopo una primavera-estate-autunno di attesa, senza alcun risultato, stavo portando i tronchetti fuori dal locale di coltivazione per eliminate tutto, quando mi sono accorto che stavano spuntando i primi funghi! Comunque per ora avrò prodotto 1kg di funghi da 200kg di legna, non un gran risultato, ma la produzione sta riprendendo proprio in questi giorni, e spero che sia più abbondante.

Un'alternativa più semplice è comprare gli appositi substrati già inoculati (si trovavano dei garden center due anni fa, adesso sembrano spariti) anche se ovviamente fare tutto da sè dà molta più soddisfazione)

Cercando in rete ci sono tantissime esperienze riportate.
Tarta
 
Messaggi: 217
Iscritto il: mercoledì 26 aprile 2006, 10:31
Località: Bologna

Messaggioda iaia » giovedì 15 ottobre 2009, 17:10

E' uno dei miei sogni, se mi darete testimonianze positive chissà, forse lo realizzerò.
iaia
 
Messaggi: 6128
Iscritto il: domenica 15 aprile 2007, 19:59
Località: Prov. Milano

Messaggioda ficus » giovedì 15 ottobre 2009, 17:32

Per la coltivazione del Pleurotus ostreatus si trovano in vendita delle balle di paglia ricoperte di pellicola in plastica bucherellata, da posizionare in luogo umido, fresco e ombroso; basta bagnare per ottenere in breve tempo grandi quantità di funghi.
io non l'ho mai provata, ma nel mio paese l'anno scorso ce l'avevano quasi tutti in casa, e ho potuto constatare che era molto produttiva, per cui la consiglio a chiunque si voglia cimentare nella coltivazione dei funghi.
ficus
 
Messaggi: 1048
Iscritto il: domenica 1 marzo 2009, 15:06
Località: Prov. Cagliari

Domanda sui funghi

Messaggioda mazinga » giovedì 15 ottobre 2009, 18:44

Ho sentito parlare di un locale per i funghi ma in che consiste?Si possono seminare anche all'aperto?Grazie per i consigli e per il prossimo anno mi attrezzerò;dalle mie parti legna non manca! :D
mazinga
 
Messaggi: 829
Iscritto il: martedì 6 ottobre 2009, 6:20
Località: Alessandria (Piemonte)

Messaggioda Tarta » venerdì 16 ottobre 2009, 9:26

luogo umido, fresco e ombroso;
Tarta
 
Messaggi: 217
Iscritto il: mercoledì 26 aprile 2006, 10:31
Località: Bologna

Qualcuno ha avuto esperienze sulla coltivazione dei funghi?

Messaggioda mazinga » venerdì 16 ottobre 2009, 12:07

Ma si possono seminare anche all'aperto e dirrettamente sui tronchi?
mazinga
 
Messaggi: 829
Iscritto il: martedì 6 ottobre 2009, 6:20
Località: Alessandria (Piemonte)

Messaggioda Tarta » venerdì 16 ottobre 2009, 17:38

Tarta
 
Messaggi: 217
Iscritto il: mercoledì 26 aprile 2006, 10:31
Località: Bologna

Grazie

Messaggioda mazinga » venerdì 16 ottobre 2009, 18:50

Grazie Tarta ottimo sito con anche illustrazioni molto dettagliate!Grazie a tutti voi ! :D
mazinga
 
Messaggi: 829
Iscritto il: martedì 6 ottobre 2009, 6:20
Località: Alessandria (Piemonte)

Messaggioda rosantica » domenica 18 ottobre 2009, 17:23

io ho seminato il micelio di prataioli, su letame di cavallo..hanno prodotto bene per due anni, in una vecchia stalla in disuso..poi quando mi sembrava non producesse più, ho messo il letame nell'orto e per un altro anno mi sono nati prataioli anche nell'orto. :mrgreen:
rosantica
 
Messaggi: 1018
Iscritto il: mercoledì 25 febbraio 2009, 9:51
Località: modena, collina 500 m

Qualcuno ha avuto esperienze sulla coltivazione dei funghi?

Messaggioda mazinga » domenica 18 ottobre 2009, 18:42

Bella idea semplica e produttiva!Grazie per il suggerimento!
mazinga
 
Messaggi: 829
Iscritto il: martedì 6 ottobre 2009, 6:20
Località: Alessandria (Piemonte)

Messaggioda Tarta » venerdì 23 ottobre 2009, 15:58

mi stanno nascendo un sacco di pleurotus, evviva l'autunno! :D
Tarta
 
Messaggi: 217
Iscritto il: mercoledì 26 aprile 2006, 10:31
Località: Bologna

Complimenti

Messaggioda mazinga » venerdì 23 ottobre 2009, 17:53

Complimenti per il tuo raccolto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
mazinga
 
Messaggi: 829
Iscritto il: martedì 6 ottobre 2009, 6:20
Località: Alessandria (Piemonte)

Messaggioda fucofico » domenica 6 giugno 2010, 20:09

Oggi al Verdepiano raduno ho comprato dei chiodi di micelio di Pleurotus (ce ne sono anche altre varietà).
Una busta da 20 chiodi per 6 €.
http://www.funghimara.it/prodotti.php?lang=&id_cat=2&id_prod=24
http://agraria-comand.it/ecomm/index.php?main_page=product_info&cPath=53_57&products_id=2290&zenid=2f1rshvmoeo0e1kej4h8acjbn6
Pensavo di utilizzarli su dei tronchi che ho ricavato dalla riduzione delle ceppaie di Ontano e qualche Pioppo che ho su una riva vicino a casa.
Di solito utilizzo questi tronchi per il caminetto ma mi fa voglia di provare a coltivarci dei funghi.
Adesso che devo provare mi sono venuti una serie di dubbi.
Le istruzioni dicono di mettere un chiodo su ogni ceppo.
Sarà sufficente?
Se lo faccio adesso inizio giugno potrebbe andare bene come stagione o serve una stagione diversa?
Se avanzo qualcuno dei 20 chiodi ci micelio li posso riutilizzare fra qualche mese?
Bah... intanto provo. Se i risultati saranno soddisfacenti vi farò vedere le foto.
ficus ha scritto:Per la coltivazione del Pleurotus ostreatus si trovano in vendita delle balle di paglia ricoperte di pellicola in plastica bucherellata, da posizionare in luogo umido, fresco e ombroso; basta bagnare per ottenere in breve tempo grandi quantità di funghi.

In effetti c'erano anche le balle di paglia già pronte ma costavano un po' di più e mi diceva il commerciante che il substrato delle balle di paglia si esaurisce molto prima rispetto ai tronchetti (circa un anno contro i circa tre anni)
fucofico
 
Messaggi: 42
Iscritto il: giovedì 6 novembre 2008, 17:59
Località: Veneto (zona USDA 8a)

Messaggioda fucofico » domenica 6 giugno 2010, 21:09

fucofico ha scritto:Le istruzioni dicono di mettere un chiodo su ogni ceppo.
Sarà sufficente?
Se lo faccio adesso inizio giugno potrebbe andare bene come stagione o serve una stagione diversa?
Se avanzo qualcuno dei 20 chiodi ci micelio li posso riutilizzare fra qualche mese?

p.s.: rileggendo le istruzioni ci vuole un "chiodo" ogni 15/20 cm.
Quindi il problema di avanzare chiodi non si pone più.
Stasera ho messo a bagno cinque tronconi lunghi circa 80 cm.
Perciò dovrebbero servire tutti e 20 i chiodi della confezione.
fucofico
 
Messaggi: 42
Iscritto il: giovedì 6 novembre 2008, 17:59
Località: Veneto (zona USDA 8a)

Messaggioda JON » domenica 6 giugno 2010, 22:05

Ma a conti fatti conviene comprarseli dal fruttivendolo oppure produrli con queste tecniche?
JON
 
Messaggi: 1028
Iscritto il: domenica 18 aprile 2010, 20:08
Località: Cosenza - USDA 8b - 300 m s.l.m.


Torna a semine, riproduzioni, esperimenti...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti