rimedi naturali anti piccioni

parliamo delle nostre piante: di come riconoscerle, coltivarle, etc....

rimedi naturali anti piccioni

Messaggioda WisteriaLane » martedì 13 luglio 2010, 23:05

Oddio non mi ricordo se questo argomento è tabù, se sì verrà chiuso e amen. Il fatto è che sto lottando da due anni a fasi alterne con dei piccioni che vogliono a tutti i costi nidificare sul vaso dell'ipomea...Nonstante disturbo e rimozione dei rametti quelli continuano imperterriti...ho anche messo pezzetti di legno infilzati nella terra ma ogni tanto ci provano lo stesso, schiacciando l'ipomea e un vaso di piante grasse sulle quali passano come bulldozer mentre costruiscono il nido. Mi chiedo se (a parte i vari festoni appesi che per quanto mi riguarda non serrvono a un tubo) esistano sostanze sgradite da mettergli sotto il naso (pardon il becco) ...una volta avevo provato uno spray naturale ma anche quello è stato inutile. Chessò pensavo a spicchi d'aglio..boh...avete provato qualcosa?
WisteriaLane
 
Messaggi: 9195
Iscritto il: venerdì 6 ottobre 2006, 1:30
Località: Bologna lat=44.4933126384, lon=11.2826591346

Messaggioda manidiforbice » mercoledì 14 luglio 2010, 6:01

SE cerchi piccioni ti vengono fuori, tra gli altri, due topic uno sui merli e uno sui corvi... alla fin fine i metodi illustrati lì dovrebbero andar bene anche per i piccioni.

Esistono anche dei prodotti specifici da spruzzare dove si appoggiano di più...
manidiforbice
 
Messaggi: 3501
Iscritto il: venerdì 28 marzo 2008, 12:10
Località: San Giovanni in Marignano - RN

Messaggioda WisteriaLane » mercoledì 14 luglio 2010, 10:02

Adesso guardo....lo so mani ma il prodotto apposito non ha funzionato (almeno quello con estratti naturali)....quello normale non so se usarlo...però dovrei spruzzarlo sulla terra... boh so solo che se non la smettono li faccio al forno, mi hanno davvero stufato. Il problema è che non sono credibile quando minaccio e loro lo sanno :verysad:
WisteriaLane
 
Messaggi: 9195
Iscritto il: venerdì 6 ottobre 2006, 1:30
Località: Bologna lat=44.4933126384, lon=11.2826591346

Messaggioda Rosso » mercoledì 14 luglio 2010, 10:11

Wist, preparagli un bel vaso accanto a quello dell'ipomea, con caratteristiche simili a quell'altro. Intanto copri momentaneamente con una rete il vaso dell'ipomea, e vedi se il nuovo nido gli piace.
Se non riesci a combatterli, prova a farteli amici.
Magari sarà interessante da osservare la nidiata.
In fondo i piccioni sono animali simpatici, anche se in tante occasioni fastidiosi, io ne avevo uno trovato da piccolo, che era come un cagnolino.
Rosso
 
Messaggi: 519
Iscritto il: giovedì 12 novembre 2009, 16:18
Località: litorale laziale

Messaggioda WisteriaLane » mercoledì 14 luglio 2010, 10:18

Nooooooooooooooooooooooooooooo! Li ho già avuti un anno e mai più! Hai idea delle quintalate di escrementi che dovrò rimuovere? E poi sai quante nidiate fanno nella stagione? Due, tre e forse più! Uno dei problemi è che due anni fa hanno nidificato a mia insaputo (ero stato fuori casa) e al rientro non ho potuto ovviamente far sparire nido e pulcino...questo è stato interpretato dalla comunità piccionesca come un chiaro invito e da due anni è una lotta per fargli capire che non è più aria. Per fortuna tra poco cambio casa ma non li sopporto più. Sono più testardi che idioti! Oltre che essere gli animali più sporchi dell'universo.
WisteriaLane
 
Messaggi: 9195
Iscritto il: venerdì 6 ottobre 2006, 1:30
Località: Bologna lat=44.4933126384, lon=11.2826591346

Messaggioda iaia » mercoledì 14 luglio 2010, 17:49

Ecco la soluzione adottata dai miei vicini: appositi spuntoni.
Non è cruenta come pare: i piccioni non ci muoiono infilzati, semplicemente cambiano casa.
Immagine
iaia
 
Messaggi: 6288
Iscritto il: domenica 15 aprile 2007, 20:59
Località: Prov. Milano

Messaggioda WisteriaLane » mercoledì 14 luglio 2010, 17:56

Lo so potrei mettere quegli affari sui vasi..... mi pare l'unica soluzione.
WisteriaLane
 
Messaggi: 9195
Iscritto il: venerdì 6 ottobre 2006, 1:30
Località: Bologna lat=44.4933126384, lon=11.2826591346

Messaggioda nuccia » mercoledì 14 luglio 2010, 18:13

Ma se usassi degli stecchi per spiedino? sono lunghi anche 20 cm e dovrebbero dissuaderli... almeno spero.

ciao nuccia
nuccia
 
Messaggi: 1548
Iscritto il: domenica 22 aprile 2007, 15:12
Località: Ticino Svizzera

Messaggioda iaia » mercoledì 14 luglio 2010, 18:15

Oppure essendo solo due vasi ci metti degli spuntoni qualsiasi infilati nella terra.
Quando hanno messo quegli spuntoni i piccioni si sono avvicinati per un paio d'ore poi non ci hanno più provato, ed era casa loro da tempi immemorabili.
iaia
 
Messaggi: 6288
Iscritto il: domenica 15 aprile 2007, 20:59
Località: Prov. Milano

Messaggioda WisteriaLane » mercoledì 14 luglio 2010, 18:51

Il discorso è che già ce ne sono infilzati solo che con loro ce ne vorrebbe una densità di 10000 per metro quadro.... altrimenti ci vanno in mezzo e li schiacciano, in qualche modo riescono...adesso vedrò di metterli con le punte verso l'alto, vediamo un po'...
WisteriaLane
 
Messaggi: 9195
Iscritto il: venerdì 6 ottobre 2006, 1:30
Località: Bologna lat=44.4933126384, lon=11.2826591346

Messaggioda maya16 » giovedì 15 luglio 2010, 13:31

fatemi capire fanno il nido nei vasi e se ne fregano della vostra presenza??...io li ho perchè hanno occupato abusivamente il sottotetto e non vi dico quando decidono di fare pulizie...cosa non trovo...si perchè lanciano giù anche gusci di uova dopo che si schiudono etc...
Una soluzione c'è....adotta un bel gatto!! :wink:
... rimarranno sempre in zona ma nei piani alti!!
maya16
 
Messaggi: 312
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 17:54
Località: Carbonia

Messaggioda iaia » giovedì 15 luglio 2010, 18:34

Ti stupisce il nido nei vasi? Qui l’hanno fatto nel portafrutta sul tavolo in cucina… siamo rientrati una sera che era già buio e c’era il piccione semi addormentato nel portafrutta.
Non vanno più sul cornicione dei vicini, ma c’è pieno ugualmente.
Certo, i gatti li cacciano. Qui ci sono molti gatti selvatici e non è raro uscendo la mattina di trovare sullo zerbino i poveri resti di un piccione divorato.
iaia
 
Messaggi: 6288
Iscritto il: domenica 15 aprile 2007, 20:59
Località: Prov. Milano

Messaggioda WisteriaLane » giovedì 15 luglio 2010, 21:33

maya16 ha scritto:fatemi capire fanno il nido nei vasi e se ne fregano della vostra presenza??...io li ho perchè hanno occupato abusivamente il sottotetto e non vi dico quando decidono di fare pulizie...cosa non trovo...si perchè lanciano giù anche gusci di uova dopo che si schiudono etc...
Una soluzione c'è....adotta un bel gatto!! :wink:
... rimarranno sempre in zona ma nei piani alti!!

Il gatto c'è cosa credi? Non hanno mica paura... Ha paura lei... (vabbé non è che sia proprio sveltissima)
WisteriaLane
 
Messaggi: 9195
Iscritto il: venerdì 6 ottobre 2006, 1:30
Località: Bologna lat=44.4933126384, lon=11.2826591346

Messaggioda WisteriaLane » giovedì 15 luglio 2010, 21:35

iaia ha scritto:Ti stupisce il nido nei vasi? Qui l’hanno fatto nel portafrutta sul tavolo in cucina… siamo rientrati una sera che era già buio e c’era il piccione semi addormentato nel portafrutta.

:lol: Magari stava già covando...
WisteriaLane
 
Messaggi: 9195
Iscritto il: venerdì 6 ottobre 2006, 1:30
Località: Bologna lat=44.4933126384, lon=11.2826591346

Messaggioda Gio' » venerdì 16 luglio 2010, 9:37

I gatti un poco funzionano....ma devi averne almeno dodici come me! quale sia il male minore per il giardino è difficile da stabilire
Gio'
 
Messaggi: 537
Iscritto il: sabato 10 ottobre 2009, 16:35
Località: Etna, versante orientale, 500 s.l.m.

Messaggioda enotime » venerdì 16 luglio 2010, 16:51

Boh, forse dipende dai gatti. Io ne ho solo uno, in compenso è grande, grosso e pesa per due (tra i 9 e gli 11 Kg, a seconda delle stagioni).
Piccioni, tortore, merli e pennuti di vario genere hanno poche probabilità di diventare adulti se si avventurano troppo a lungo ad altezze a portata di sgrinfie. Da aprile a ottobre ho il lavoro di becchino assicurato.
Quando era giovane, il disgraziato, deve averne combinata più d'una grossa, non so se in qualche pollaio o in qualche conigliera. Sta di fatto che m'è tornato impallinato e con una zampa rotta. Da allora ha smesso di fare il boss del paese, limitandosi al quartiere...
Certo che li devi lasciare un po' allo stato semiselvatico, se li vuoi cacciatori, altrimenti si rammolliscono....
enotime
 
Messaggi: 635
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2008, 15:46
Località: Pontirolo Nuovo (BG)

Messaggioda WisteriaLane » venerdì 16 luglio 2010, 16:57

Lo so eno.. la gatta dei miei (ormai defunta) che è sempre stata libera era una grande predatrice, così anche quella nuova. Anche alcuni gatti d'appartamento sono dei buoni guardiani ma non la mia.... nemmeno mettendole un uccellino sotto il naso ...
WisteriaLane
 
Messaggi: 9195
Iscritto il: venerdì 6 ottobre 2006, 1:30
Località: Bologna lat=44.4933126384, lon=11.2826591346

Messaggioda maya16 » martedì 20 luglio 2010, 10:30

...io adesso ho solo 5 gatti...(alcuni sono morti di vecchiaia di recente) e sono coccolati e viziati, non vanno in giro , rimangono in giardino e la sera a l tramonto mi vengono a cercare perchè vogliono andare a dormire nella loro casetta!!...beh purtroppo più di una volta hanno acchiappato dei piccioni e non solo...anche se la ciotola è sempre piena l'istinto del cacciatore purtroppo rimane!! :verysad:
maya16
 
Messaggi: 312
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 17:54
Località: Carbonia

Messaggioda duelmint » mercoledì 21 luglio 2010, 15:09

su gatti e piccioni posso dire la mia.
ho due gatti, non grossi come quello di enotime, il maschio, il più grande, pesa poco più di 4 chili.
però anche se sono veri gatti da appartamento, la cui unica preda è una grossa falena, catturata un paio di anni fa, hanno un effetto dissuasivo sui piccioni. infatti dal terrazzo concesso ai gatti i piccioni si tengono alla larga. nell'altro, dove i mici non vanno, i pennutacci fanno i loro comodi: il nido sulla tettoia, la cacca sulla ringhiera, uno la scorsa estate, l'ha pure scelto per morirci :verysad: .
duelmint
 
Messaggi: 155
Iscritto il: venerdì 24 luglio 2009, 9:29
Località: Bologna

Messaggioda isidesofia » mercoledì 21 luglio 2010, 15:52

Ciao,
avevo letto da qualche parte che si può tentare sistemando la sagoma di un rapace (di latta o di cartone dipinto, se trovi un pupazzo a forma di falco secondo me è anche meglio), i piccioni sono predati da falchi e simili e non si dovrebbero avvicinare più.
Tenter non nuoce...
isidesofia
 
Messaggi: 190
Iscritto il: giovedì 3 settembre 2009, 16:00
Località: Cagliari

Messaggioda duelmint » mercoledì 21 luglio 2010, 16:01

su alcuni terrazzi ho visto attaccare strisce di stagnola o cd, il cui riflesso dovrebbe spaventarli.
temo però che ormai i piccioni non si facciano fregare da nulla, sono diventati perfettamente cittadini; nell'incrocio sotto casa mia attraversano, a piedi, sulle strisce pedonali......
spero di non suscitare le ire degli animalisti, ma quando qualche tempo fa una cornacchia grigia, in volo, ha catturato un piccione, ho davvero goduto. i piccioni, lo ammetto, mi fanno assolutamente schifo.
duelmint
 
Messaggi: 155
Iscritto il: venerdì 24 luglio 2009, 9:29
Località: Bologna

Messaggioda WisteriaLane » mercoledì 21 luglio 2010, 16:42

@ duel: ma allora è vero che li mangiano?!? Ho visto un giorno una carcassa di piccione dopo che per un certo periodo uno stormo di cornacchie si era aggirato qui intorno.
WisteriaLane
 
Messaggi: 9195
Iscritto il: venerdì 6 ottobre 2006, 1:30
Località: Bologna lat=44.4933126384, lon=11.2826591346

Messaggioda Gio' » mercoledì 21 luglio 2010, 17:54

Io di falchi ho quelli veri ma i piccioni se ne fregano
Gio'
 
Messaggi: 537
Iscritto il: sabato 10 ottobre 2009, 16:35
Località: Etna, versante orientale, 500 s.l.m.

Messaggioda iaia » mercoledì 21 luglio 2010, 22:56

duelmint ha scritto:...una cornacchia grigia, in volo, ha catturato un piccione...

Qui c'è pieno zeppo di cornacchie, ma i piccioni proprio non se li filano.
iaia
 
Messaggi: 6288
Iscritto il: domenica 15 aprile 2007, 20:59
Località: Prov. Milano

Messaggioda duelmint » giovedì 22 luglio 2010, 14:10

non sono certa che il piccione sia stato mangiato, ma ho visto chiaramente la cattura e l'atterraggio della cornacchia con preda su un tetto vicino...
in effetti sapevo che le cornacchie sono state portate in città per mangiare i piccioni, perlomeno quelli piccoli. quello catturato era chiaramente adulto. penso comunque che abbia fatto una brutta fine.
duelmint
 
Messaggi: 155
Iscritto il: venerdì 24 luglio 2009, 9:29
Località: Bologna


Torna a giardinando

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite