Talea di palma nana [Cycas Revoluta]

...insomma, i vari pasticci che combiniamo con le piante!

Talea di palma nana [Cycas Revoluta]

Messaggioda VaNaLunD » venerdì 13 giugno 2008, 12:53

Salve a tutti.
un'amica possiede una piccola cycas revoluta di circa 6-12 mesi.
la pianta è ancora piccolina, ma vorrei farne una talea dai rametti nuovi che ogni 6 mesi crescono dalla base di questa palmina.

la palma in questione è la Cycas Revoluta o palma nana
http://it.wikipedia.org/wiki/Cycas_revoluta

volevo sapere alcune cose:
1) se i polloni sono quei rametti che nascono ogni 6 mesi ( ora ne son nati proprio 4 ... 3 lunghi e 1 piccolo )
2) se il procedimento da seguire per taleggiare è lo stesso di tutte le altre piante ad arbusto. ( l'ho già fatto numerose volte ... ma se c'è qualche precauzione in piu' da prendere saro' molto onorato di leggere le vostre opinioni :) )
3) se sia il caso di taleggiare quando finira' questo periodo di piogge.... un po' per l'umidità e un po' per la temperatura piu' alta.

Grazie mille spero che possiate aiutarmi!

ah si ... non so esattamente dove recidere il rametto .. mi servirebbe qualche "dritta" a riguardo
VaNaLunD
 
Messaggi: 12
Iscritto il: venerdì 13 giugno 2008, 12:20

Messaggioda VaNaLunD » domenica 15 giugno 2008, 20:30

:\ ... c'è nessuno che saprebbe darmi qualche consiglio a riguardo ?
vorrei semplicemente sapere come taleggiare una cycas revoluta... :confused:

ho cercato anche nel forum ma trovando solo informazioni su come seminare :(
VaNaLunD
 
Messaggi: 12
Iscritto il: venerdì 13 giugno 2008, 12:20

Messaggioda ildollaro » domenica 15 giugno 2008, 21:55

VaNaLunD ha scritto::\ ... c'è nessuno che saprebbe darmi qualche consiglio a riguardo ?
vorrei semplicemente sapere come taleggiare una cycas revoluta... :confused:

ho cercato anche nel forum ma trovando solo informazioni su come seminare :(

ciao io ti posso dire che i polloni sono delle piccole piante che escono da sotto la pianta madre e si possono piantare, di talee di cycas non ho mai sentito parlare per seme invece è abbastanza semplice fai un pò tu ciao
ildollaro
 
Messaggi: 105
Iscritto il: lunedì 17 settembre 2007, 15:00
Località: Sicilia

Messaggioda VaNaLunD » lunedì 16 giugno 2008, 14:41

ma quindi i polloni sono esclusivamente le "seconde" piante che crescono vicino alla madre ? con i rami non si possono fare talee ?

ok ... ho capito quali sono i polloni ...
riformulo la mia domanda...
è possibile usare i rami per fare talee nuove dalla cycas ?
VaNaLunD
 
Messaggi: 12
Iscritto il: venerdì 13 giugno 2008, 12:20

Messaggioda ildollaro » mercoledì 18 giugno 2008, 11:05

VaNaLunD ha scritto:ma quindi i polloni sono esclusivamente le "seconde" piante che crescono vicino alla madre ? con i rami non si possono fare talee ?

ok ... ho capito quali sono i polloni ...
riformulo la mia domanda...
è possibile usare i rami per fare talee nuove dalla cycas ?

una volta ho letto di una persona che lo faceva, ma che io sappia non è possibile, puoi sempre provare e ci fai sapere ciao
ildollaro
 
Messaggi: 105
Iscritto il: lunedì 17 settembre 2007, 15:00
Località: Sicilia

Messaggioda VaNaLunD » mercoledì 18 giugno 2008, 16:05

si è un po' seccata e il gatto giocandoci ha strappato un po' di fogliette -.- ...
consigli su come sotterrarla ? ora vado a prendere nuova terra ....
e riguardo all'acqua ? quanto la bagno ? come faro' a capire dopo se ha preso o meno ?

dubbi esistenziali :verysad:

EDIT: fatto ... sotterrata.
le ho fatto alcuni taglietti sulla parte piu' bassa del rametto lasciando in superficie solo 3cm del ramo.
messa in terriccio universale e bagnata ...
vi aggiornero' se succede il "miracolo" :D
VaNaLunD
 
Messaggi: 12
Iscritto il: venerdì 13 giugno 2008, 12:20

Messaggioda alevin » giovedì 19 giugno 2008, 9:20

NO, i taglietti sulla parte bassa del rametto non dovevi farli proprio! :?
:verysad:

Allora, VaNa, anzitutto benvenuta in questo forum, non mi sembra di aver visto una tua presentazione e quindi ti dò il benvenuto qui.
Tanto per cominciare, vorrei fare alcuni piccoli chiarimenti di nomenclatura, se frequenterai il forum a lungo ti accorgerai che ci teniamo ad usare una terminologia precisa, per non dare informazioni confuse e contraddittorie . Le cycas NON SONO PALME, ma cycadaceae, che è una cosa ben diversa; si tratta di un "gruppo" di piante molto più antiche nella storia dell'evoluzione, con caratteristiche precise ed affascinanti.
Potresti fare una ricerca anche molto veloce con google e leggerti almeno le pagine di wikipedia in merito, per iniziare ad avere una prima serie di informazioni di base su queste piante che ti hanno affascinato.

Il tipo di riproduzione che volevi fare non è una talea: la talea è quando tu prendi una porzione di ramo, o foglia, o radice, e la stimoli a produrre una pianta nuova, con una serie di accorgimenti che spingono quella porzione a differenziarsi in radice, fusto, etc. Quando invece tu prelevi una pianticella che si è formata alla base della pianta madre (o in altri punti, dipende da quale pianta) e che è già una piantina completa, seppure in miniatura, si parla di divisione del pollone (il pollone è appunto la pianticella).
La Cycas revoluta non fa "rami" se non quando è vecchia, ma fa "polloni" sia in basso che lungo il fusto. Quelli che tu hai prelevato sono dunque polloni, e non stai facendo una talea. La Cycas si moltiplica facilmente per divisione dei polloni, ma vanno prelevati integralmente, così come sono, compreso l'ingrossamento alla base che viene detto bulbillo, e soprattutto senza fare strane operazioni sulla base (che peraltro non vanno fatte neanche sulle talee: le storie riguardo allo smartellare, spappolare etc. la base delle talee di geranio sono racconti horror ) :shock: . Taglietti e smartellamenti inducono marciumi e deperimenti, che bloccano la riproduzione.
I bulbilli vanno ripuliti e fatti asciugare all'aria per circa una settimana, prima di metterli in vasetti con un mix di sabbia, perlite e torba (niente terra a questo stadio!). NOn vanno piantati troppo in fondo, ma appoggiati in superficie e fatti affondare per metà dell'altezza al massimo (non sotterrati!). Vanno innaffiati con molta attenzione, per evitare marciumi; e tieni presente che possonoimpegare molto tempo prima di radicare.

Ecco una foto che mostra i polloni di C.r:

Immagine

L'ho presa dal sito di rhapisgarden, qui: http://www.rhapisgardens.com/sagos/sagopups.htm ; se sai l'inglese in questa pagina troverai spiegazioni esaurienti su come procedere.
alevin
 
Messaggi: 5267
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2006, 21:04
Località: Ischia

Messaggioda VaNaLunD » giovedì 19 giugno 2008, 16:55

ciau :)
grazie mille per la spiegazione esauriente ma:
sono UN ( :D )
e quello che ho prelevato era una "foglia" o leave in inglese ... non un pollone ... quindi dubito altamente che potesse fare qualcosa ... ( per spiegarci meglio ho prelevato uno dei rametti verdi della foto che hai messo ).

la pianta da cui l'ho prelevata è giovane.. per cui non penso abbia gia' polloni da poter usare :(

quanto costa una cicas piccolina ? e ci sono dei siti che vendono cycas rare o piu' strane di quella revoluta ? :) mi stan piacendo molto ste piantine
VaNaLunD
 
Messaggi: 12
Iscritto il: venerdì 13 giugno 2008, 12:20


Torna a semine, riproduzioni, esperimenti...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti