La Banca dei Semi

di ritaf

(in English
| Français
| Deutsch
| Español)

 

Aggiornamento importante:

La Banca dei Semi è chiusa.
Purtroppo questa iniziativa meravigliosa non è così facile da portare avanti; si è svolta con passione e tanto impegno per anni, grazie all’idea originale di Rita F. (l’autrice di questo articolo) con il contributo fondamentale di alcuni amici che, al momento, non hanno il tempo necessario per proseguire in questa impresa, e non è affatto facile trovare volontari così ben organizzati ed efficienti.
Ci auguriamo di riprenderla un giorno, ma nel frattempo ci dovremo accontentare di differenti modalità, ognuno come meglio crede, anche utilizzando l’apposita cartella del forum dedicata agli scambi, senza rinunciare affatto al fascino della semina!

Buon giardinaggio a tutti.

La CdG

 

 

La Banca dei Semi (affettuosamente chiamata anche “Banca del Seme”…) è un grande scambio di semi che organizzo tutti gli anni alla fine dell’autunno, a cui partecipano utenti di vari forum di giardinaggio, italiani e non.

Lo scambio comprende tutti e soli i semi dell’anno ed è assolutamente gratuito: l’unica spesa sono i francobolli per le buste (una per spedire i semi e una per riceverli). Ho scelto l’autunno come periodo perché molte piante finiscono di far maturare i semi proprio alla fine dell’estate e anche perché ricevere le buste sotto Natale è sempre un regalo gradito.

Ogni anno i partecipanti mi mandano semi da tutta italia e a volte anche dall’estero e il numero delle buste che mi arrivano è impressionante. Ogni volta il mio salotto si riempie di scatole e scatoloni; il mio portiere fa su e giù incredulo carico di pacchi; mia figlia è invidiosa che io ho tanti pacchi da aprire e lei no; mia madre in visita prova inutilmente a mordersi la lingua sullo stato del mio salotto; la mia casella di posta trabocca; gli amici mi guardano con preoccupazione e cercano di fregarsi qualche bustina.

Un anno, a causa della concomitanza col Natale e della baraonda che era il mio salotto tra albero, presepe, buste di semi e regali, ho infilato per sbaglio un un mazzetto di caciocavalli in miniatura in qualche busta di semi…

Ci ho pensato tanto durante l’anno a questi piccoli caciocavalli di terracotta, e li immaginavo oltre frontiera, forse in Canada; immaginavo il viso perplesso della partecipante canadese che mai in vita sua aveva visto dei semi così strani e poi legati con della rafia e non poteva immaginare che cosa fossero. Chissà poi se li ha seminati…

Ma la Banca, che ora è affollatissima e frenetica, ha avuto umili origini. Alla prima edizione, nel 2001, eravamo solo una ventina. Ecco i nomi dei pionieri, coi nick originari, consegnati alla storia:
Chicca, Esmy, Werther, Noor, Sosò, Brigitta, Alberta, Betty, Morgana, Giam, Gabri50, Pavel, Sandrasos, Elleboro, Constance Spry, Alex, Mitcha, Lisa, Sascia, Eltu.

Anche se eravamo pochi, fu ugualmente un grande successo. Avevo preso spunto per lanciare l’idea da un forum americano e mi preparai con scrupolo semi e bustine: professionalmente indicai: nome italiano e latino, varietà, colore, dimensioni e indicazioni per la semina, e mi misi in fiduciosa attesa dei pacchetti degli altri.

Un po’ ero intimorita: non ero una grande esperta di piante tantomeno di semi, e aprendo le prime buste pensavo: “Chissà che bustine professionali mi troverò di fronte! Capiranno subito che sono inesperta! Avrò scritto bene i nomi?”

Ma ecco che alla prima busta il sollievo fu evidente: pezzi di rami, spighe informi, baccelli in quantità, bacche fresche. Sulle bustine (più che bustine cartocci), nomi vaghi tipo “fiore giallo” oppure “bel rampicante di un cognato di mio zio” ma più spesso un punto interrogativo.

Mi toccò così abbandonare il mio ruolo seria signora con gli occhiali, che cataloga bustine scovandone notizie sull’ enciclopedia dell RHS, e passare a quello di sbucciatrice, sbaccellatrice, seccatrice, schiacciatrice di insetti provenienti da chissà dove e imbustatrice.

Condivisi la responsabilità delle smistamento con poche ardite: Sosò, Esmy, Annalisa (sebeccamo).
Si cominciò con rigore prendendo una lista dei desideri alla volta e cercando di trovare qualcosa di adatto solo dopo lunghe consultazioni; si continuò assegnando bustine “tra l’accordo generale basta che ci sbrighiamo” e si concluse con il famoso “lancio della bustina” consistente in tiri liberi da distanze varie dentro buste a caso. Noi ci divertimmo moltissimo e i ricevitori non si lamentarono.

Ora parecchie cose sono cambiate, ma io sono tradizionalista e a conclusione di ogni smistamento prendo un po’ di semi avanzati e con aria solenne metto in scena uno scaramantico “lancio della bustina”.

 


Istruzioni

Chiunque voglia partecipare mandi una e-mail di adesione a bancadelseme@hotmail.it, quando si apre la banca del seme dell’anno in corso (in genere verso ottobre/novembre). Per sapere quando è il momento, basta tenere sott’occhio il forum: al momento giusto metterò un annuncio.

Nella mail basta scrivere “aderisco” se siete a corto di parole, ma dovete firmare col nome vero, il nick ed, eventualmente, il forum a cui partecipate.
Io vi risponderò mandandovi l’indirizzo dove spedire i vostri semi. I semi dovranno arrivarmi abbastanza velocemente (considerate che poi devo smistarli e mi ci vuole molto tempo); in genere metto sempre una scadenza massima di circa due/tre settimane dalla data di inizio della Banca.
Si consiglia di spedire i semi in busta imbottita e possibilmente con posta prioritaria.

La busta dovrà contenere:

  • Le bustine dei vostri semi.
    Le bustine devono essere “monodose”, e sopra ci dovete scrivere il nome della pianta (se sapete quello latino è meglio per evitare confusioni); il tipo di pianta (annuale, rampicante, albero ecc); il colore, e qualsiasi altra informazione che possa essere utile.
    Dicendo monodose intendo dire che i semi che avete di ogni singola specie li dovete suddividere in piccole porzioni e ogni porzione va messa in una bustina. Ogni bustina/porzione verrà spedita ad un diverso partecipante.
  • Una busta vuota con scritto sopra il vostro indirizzo e dentro i francobolli per il ritorno.
    Sul sito delle poste ci sono le tariffe: prioritaria è consigliata ma non obbligatoria.
    Regolatevi col peso col pacchetto che mi mandate, considerando che in genere mando indietro più di quello che ricevo. Comunque è meglio che non attacchiate i francobolli, poiché a volte pessimisticamente mandate microscopiche buste di ritorno già affrancate ed io sono un disastro a staccare i francobolli dalle buste!
  • Un foglio dove mi indicherete le vostre preferenze ed esigenze (clima, esposizione; se vi servono piante per contenitori o piena terra; se volete delle perenni o delle aromatiche o delle tropicali..). Buttatevi pure smodatamente a fare nomi, avrete più possibilità di azzeccare in quanto non è detto che io riceva ciò che volete. Insomma non fatevi prendere da scrupoli: preferisco sempre quando le richieste sono esplicite così non sono in imbarazzo a dover scegliere al posto vostro.
    Importantissimo è dire ciò che NON si vuole: taglia la testa al toro e rende tutto più facile.
  • Se il vostro nick non corrisponde al vostro nome, e se il vostro indirizzo e-mail non corrisponde nè al nick e nè al nome, vi prego di firmarvi con nome, nick e indirizzo e-mail.

Se avete pochissimi semi o addirittura nessuno non scoraggiatevi. La Banca ha tra i suoi scopi primari quello di far nascere la passione per la semina e non è importante dare molto per poter partecipare. Col passare degli anni confido che diventerete assidui seminatori e avrete moltissimi semi da dare indietro.

Appena avrò ricevuto tutto, darò una bella mescolata e ve lo rimanderò indietro.
Spero che anche quest’anno aderirete in tanti.


FAQ sulla Banca dei Semi

  • Quanti francobolli devo allegare ?Siccome in molti mi chiedono quanti francobolli allegare per la busta di ritorno, vi consiglio di leggere le tariffe del sito delle
    Poste italiane ricordandovi che le buste imbottite, consigliate perchè non si schiacciano i semi, in genere non sono considerate formato normale.

    Per non avere avanzi spartirò le rimanenze tra tutti quindi considerate che riceverete più semi di quelli che mandate. Se non li volete però scrivetemelo sulla lista. Se non vi servono potete sempre regalarli a un vicino col giardino tetro o a una vecchietta di quelle con solo qualche vaso fuori alla porta ma che sembra una giungla, o darli a qualcuno in cambio di altri, o spargeli nello spartitraffico, gli usi sono molti.

    Se i francobolli invece che appiccicarli li mettete sciolti e in tagli piccoli io posso rimandarvi indietro quelli che eventualmente fossero in eccedenza, se l’eccedenza non la volete indietro ma volete farne gentile donazione a favore di chi francobolli o euro equilaventi non può metterli (partecipanti extra-UE) me lo scriva nella lettera allegata.

  • Che tipo di bustine devo usare per i semi ?Per creare le bustine potete usare quello che vi viene piu’ comodo.
    Le bustine di plastica con la chiusura a pressione si trovano nei negozi di collezionismo (hobby o fai da te) e ci sono di diverse misure. Sono comode e pratiche, e dentro potete infilarci anche il bigliettino con le informazioni sui semi.

    Altrimenti potete sempre mettere i semi nella carta stagnola piegata a busta e mettere il tutto dentro una comune busta di carta (di quelle piccole per bigliettini augurali), insieme alle informazioni sui semi.

    Alcuni partecipanti gli anni passati hanno costruito una busta a triangolo piegando a meta un foglio quadrato e poi piegando e incollando i lati. La busta va bene, ma è laboriosa e richiede tempo e pazienza, e poi dovete fare attenzione a non incollarvi le dita o vi resteranno attaccati i semi.

    Altri hanno creato bellissime bustine decorate con disegni artistici e informazioni dettagliate.

  • Quanti semi vanno messi in una bustina ?In ogni bustina dovete mettere semi di una singola varietà.
    Se avete tanti semi per ogni specie, potete fare più di una bustina.

    Come potete regolarvi sulla quantità di semi per ogni porzione? Anzitutto dipende da quanti semi avete: se ne avete molti e il seme è molto comune potete fare porzioni generose.
    Se i semi sono pochi e bastano solo per una persona, allora ne farete solo una bustina.

    Se avete ad esempio dei semi di lunaria annua, potete fare delle bustine con dieci semi ognuna; se avete dei minuscoli semi di salvia, andate un po’ ad occhio e fate porzioni della dimensione della punta di un cucchiaino; se avete dei semi di ipomea potete metterne pochi che tanto hanno un alto tasso di germinazione; se avete semi di pandorea è bene metterne molti in ogni singola porzione perchè germina molto a fatica.

    Insomma il tutto dipende da quanti semi avete e dalla loro qualità: se avete molti semi potete fare delle bustine “cicciute”; se non siete sicuri della germinabilità dei semi, meglio metterne un po’ di più che un po’ di meno.

  • Quando si raccolgono i semi ?I semi vanno raccolti quando sono proprio maturi, e quindi non verdi ma bruni, lucidi, marroni. La forma e il colore del seme maturo dipendono dalla variet&agrave e così anche il momento in cui raccoglierli. Se avete dei dubbi potete chiedere consiglio nel forum o fare ricerche in rete. Andando ad occhio, il momento giusto è quello in cui i semi cominciano a cadere da soli e il vento se li porta via.

    Una volta raccolti, i semi dovrebbero stare qualche giorno in un recipiente aperto per asciugarsi da brina e pioggia e perdere l’ umidità ; altrimenti se li imbustate subito potrebbero sviluppare muffe.

    Quando raccogliete i semi cercate di ripulirli dai pezzi di fiore o di capsula contenitiva che li avvolge.

  • Posso partecipare anche senza inviare semi ?Se non avete semi ma volete partecipare lo stesso e riceverne un po’, potete farlo. In genere mi arrivano molti più semi di quelli che vengono richiesti e quindi non ci sono problemi. E poi è un buon modo per cominciare: sono sicura che negli anni successivi avrete molti semi da dare indietro.

Riferimenti

 

92 pensieri riguardo “La Banca dei Semi

  • 20 ottobre 2006 in 4:58 PM
    Permalink

    Sono una nuova iscritta al forum, è super questa idea dello scambio dei semi, io per il momento nei ha pochi, se ha qualcuno interessa un sacco di bacelli con semi di rincosperno, semi di mirabilis jalapa.
    Però mi piacerebbe molto ricevere qualsiasi seme mi vorrete inviare, lo metterò a dormire in un lettuccio di sabbia e torba e poi un mattino mi sveglierò e scoprirò dei teneri filini che spuntano…..
    ciao a tutti

  • 20 ottobre 2006 in 5:46 PM
    Permalink

    Delia perche’ non partecipi alla Banca?
    Devi seguire le istruzioni spiegate qui sopra. Anzitutto devi mandare una mail a rita dicendo che parteciperai e poi devi spedirle la busta con la lista dei desideri e la busta e i francobolli per ricevere i semi.
    Dai, che la banca e’ sempre un’esperienza divertente.

  • 26 ottobre 2006 in 1:03 PM
    Permalink

    Ciao mario,
    se vuoi fare degli scambi ad-hoc, devi mettere un annuncio nel forum. Se invece vuoi partecipare alla scambio di gruppo della Banca dei Semi devi seguire le istruzioni qui sopra e spedire a Rita una lista di desideri – che non e’ detto che potranno essere esauditi.

  • 13 novembre 2006 in 3:00 PM
    Permalink

    Vorrei aderire alla banca del seme in quanto dalla primavera/estate dell’anno prossimo cambierò casa ed avrò 380 mq di giardino. Mi piacerebbe realizzare un girdino roccioso a nord, un parco fiorato ad est ed, infine, un frutteto ed un orto a sud.
    Fatemi sapere da quando dovrò raccogliere i semi.
    Grazie e complimenti per l’iniziativa.

  • 14 novembre 2006 in 10:43 AM
    Permalink

    Ciao claudia,
    la banca dei semi di quest’anno purtroppo e’ chiusa, sara’ per l’anno prossimo! Pero’ se vuoi fare degli scambi, puoi sempre mettere degli annunci sul forum. Tanti auguri per il nuovo giardino!

  • 14 novembre 2006 in 8:12 PM
    Permalink

    Cara Rita ti ho ringraziato sul forum per questa occasione,ma ti ho anche spedito um messaggio personale per dirti che mi sono dimenticata completamente di darti il mio nikname sulla lettera dei semi.Vorrei dartelo così sai chi sono e puoi dirmi se ho sbagliato qualcosa insomma dimmi come posso inviartelo…Grazie e buon lavorissimo sei stata veramente mitica è una cosa molto importante ci unisce tutti e ci fà sentire amici. Titti

  • 21 novembre 2006 in 9:04 PM
    Permalink

    Sono alla ricerca di semi o piante di Asparagus staceus.
    La banca dei semi puo essere un valido aiuto per piante cadute in disuso.

  • 22 novembre 2006 in 11:03 AM
    Permalink

    sono davvero dispiaciuta vi ho scoperto solo oggi e mi piacerebbe moltissimo partecipare! anche perchè raccolgo semi dappertutto ed è diventata una vera malattia!non so con chi scambiare e mi sento sola e disperata. posseggo bellissi semi di glicine, di albero di giuda e tanti altri………. cosa posso fare?

  • 22 novembre 2006 in 11:51 AM
    Permalink

    Ciao daniela, se leggi qui, la sempre pazientissima rita ha deciso di aspettare i ritardatari fino al 27 novembre prima di smistare e spedire.
    Per cui, se proprio al volo riesci a preparare tutto e spedire subito e farglielo arrivare prima di quella data, magari riesci a partecipare.
    Ciao e auguri

  • 28 novembre 2006 in 8:37 PM
    Permalink

    salve mi piace scambiare semi e vorrei partecipare mi piacciano moltissimo coltivare sopratutto piante tropicali e al tal proposito vorrei suggerire perchi è appassionato di passiflora di comprari i frutti di passione e di annona e i semi farli asciugare un pò .i semi di passiflora seminati adesso di novembre danno buoni risultati.ciao a presto

  • 14 dicembre 2006 in 4:03 AM
    Permalink

    Mi sa tanto che non ho ottemperato alle istruzioni e ho dimenticato la busta vuota per il riorno dei semi….(ma i francobolli no!!!). spero che ciò non comporti problemi…..

  • 23 dicembre 2006 in 4:39 PM
    Permalink

    Auguri di Buon Natale e Buon Anno 2007 a tutti gli iscritti della compagnia del giardinaggio

  • 20 gennaio 2007 in 9:10 PM
    Permalink

    ho visto che il numero di partecipanti alla banca dei semi è alto e immagino che sia per questo che non ho ancora ricevuto niente…e per questo vero?? non è che ho sbagliato io qualcosa?? resto nel dubbio e attendo notizie buon lavoro a tutti

  • 26 gennaio 2007 in 1:17 AM
    Permalink

    Per Franca Cucuzza: ho anch’io dei semi di annona, ho provato a interrarli , ma senza risultato. Cosa avro’ sbagliato? Grazie per l’attenzione.

  • 6 febbraio 2007 in 3:53 PM
    Permalink

    Che bello!!Ho ricevuto la busta con ben 19 bustine di semi, e nonostante non avessi espresso preferenze, mi sono arrivati tanti semini di fiori che adoro e che non ho!!!Grazie, grazie, è una bellissima iniziativa!!!!

  • 15 febbraio 2007 in 11:55 AM
    Permalink

    Gradirei poter scaricare la vostra immagine sulla banca dei semi
    perchè vorremmo fare un articolo su questo argomento, naturalmente
    citando il vostro sito.
    Aspetto vostre notizie.
    Cordialmente
    Silvia Magnano

  • 22 marzo 2007 in 11:23 AM
    Permalink

    Sono appassionata anch’io di giardinaggio, ma non sapevo dell’esistenza di questa Banca del Seme, voglio partecipare anchio! Comunque anch’io voglio scambiare semi con tutti quelli che lo desiderano: scrivetemi un e-mail cosi scambiamo semi e bulbi!
    Devo ricostruirmi il terrazzo e il giardino appena comperati..grazie a tutti..siete grandi!

  • 21 giugno 2007 in 4:20 PM
    Permalink

    sono felice di avervi scoperto e non vedo l’ora di iniziare
    vera neofita
    saluti
    patrizia

  • 15 luglio 2007 in 2:46 PM
    Permalink

    Bellissimo!!! Non vedo l’ora di ricevere il pacchetto, sara’ il piu’ gradito di Natale 2007. Per ora raccolgo il poco che ho. Ciao Nuccia

  • 15 luglio 2007 in 7:50 PM
    Permalink

    grandiosissimerrimo!
    Mai seminato in vita mia, ma prometto di rubare semi in giro e partecipare allo scambio. Il seme rubato è più seme degli altri, ecchecacchio.
    Prometto anche di far morire almeno il 98% di quello che riceverò e di mandarvi le foto dei relativi cadaveri.

  • 15 luglio 2007 in 7:55 PM
    Permalink

    grandiosissimerrimo!
    Mai seminato in vita mia, ma prometto di rubare semi in giro e partecipare allo scambio. Il seme rubato è più seme degli altri, ecchecacchio.
    Prometto anche di far morire almeno il 98% di quello che riceverò e di mandarvi le foto dei relativi cadaveri.
    La vita è bella, ma coi semi degli altri ancora di più.

  • 28 luglio 2007 in 11:08 PM
    Permalink

    E’ stata una bellissima esperienza!! Ho raccontato di questa nostra “Banca specialisssima” a parecchi bambini, come fosse una favola mostrando loro le vostre bustine originalissime e donate con tanto affetto!! Ne è uscito anche un bell’orto che insieme abbiamo curato….Chissà quanti aspiranti giardinauti ci saranno tra qualche anno!!!! Grazie ancora di cuore a tutti e voglio esserci ogni anno!!!! Titti64

  • 17 ottobre 2007 in 2:54 PM
    Permalink

    Quando inizia la banca del seme 2007?
    Sono entusiasta dell’iniziativa e non vedo l’ora!

  • 18 ottobre 2007 in 8:43 AM
    Permalink

    Mi sembra un’ottima idea perchè sono interessato soprattutto a vecchie varietà di ortaggi delle quali posso mettere a disposizione semi di alcune mie varietà

  • 23 ottobre 2007 in 11:50 AM
    Permalink

    Finalmente è arrivata l’ora.Sono piena di semini, spero di fare contento qualcuno e io pure. CiaoSilvia Vissani

  • 23 ottobre 2007 in 1:43 PM
    Permalink

    La aspettavo da quasi un anno. Ho raccolto diversi semi che non vedo l’ora di condividere con tutti voi 🙂

  • 24 ottobre 2007 in 5:25 PM
    Permalink

    Sono felice di scoprire un sito cosi ben fatto dove si percepisce ancora prima di leggere gli articoli per intero che tutto è fatto con tanto amore e grande pasione. Anche se non sono nessuno.
    I fiori anno sempre il potere di accendere in me la gioia.
    Grazie e ancora grazie

  • 28 ottobre 2007 in 9:45 PM
    Permalink

    ci riproviamo anche ques’anno per la seconda volta con il solenne impegno di non perdere più il foglio prezioso su cui avevamo annotato con cura abbinamento vasi/nome del seme piantato.. alla fine quest’estate abbiamo avuto un giardino (anzi per la verità è un terreno carsico) pieno di fiori bellissimi ma ahinoi ..innominati!!!

  • 3 novembre 2007 in 8:26 AM
    Permalink

    ciao! pensavo di non farlo ma alla fine mi son fatta coraggio e quasi quasi partecipo anche io alla Banca. Sono iscritta da poco al sito, non sono tanto esperta ma ci sto mettendo il mio impegno per recuperare il tempo perduto.
    Ho pochi semi da dare ma li darò volentieri. In quale parte del forum posso scrivere, chiedendo se qualcuno ha qualche seme in particolare che vorrei? grazie! e grazie anche per l’impegno di qs iniziativa (so che ci vuole tempo per fare queste cose, io ne ho sempre così poco quindi apprezzo tantissimo chi si dà da fare impiegando il proprio per gli altri) 🙂 ciao

  • 12 novembre 2007 in 3:03 PM
    Permalink

    Non ho semi perché per il momento non ho piante da semi o non ho saputo raccoglierli. Desidero molto dei semi di Geranium maderensis. Ho letto che Bletilla li ha mandati alla banca. Pensate che possa averne?. Cosa devo fare?

  • 18 novembre 2007 in 7:38 PM
    Permalink

    Ciao!
    mi sono iscritta da poco al forum perchè e da solo tre giorni che vi conosco, ma ho letto l’idea della banca del seme e mi è piaciuta tantissimo..ho spedito oggi (18 novembre) la mia mail di adesione a Rita..non sono troppo in ritardo vero? Ditemi che ce la faccio ancora..
    Complimenti per tutto: sito forum persone!Ciao

  • 27 novembre 2007 in 7:17 PM
    Permalink

    Ciao ragazzi sono nuova del sito del forum di tutto, ma mi piace già un sacco! Mi spiace da morire essere arrivata solo oggi (e per caso…) a questo sito perchè mi sarebbe piaciuto da morire partecipare allo banca del seme :-P… sarà per l’anno prossimo. Un bacio

  • 28 febbraio 2008 in 10:28 PM
    Permalink

    e’un’idea fantastica,cerchero di prepararmi per l’autunno
    e,alloscambio di talee non avete pensato?forse e’un po’difficoltoso ma…

  • 1 marzo 2008 in 3:20 PM
    Permalink

    Sono finalmente riuscita a far germogliare i semi di annona e ne sono molto contenta. Adesso sto cercando semi di Akebia trifogliata. Chi mi puo’ aiutare magari dandomi l’indirizzo di qualche vivaio ? Grazie.

  • 25 maggio 2008 in 11:40 AM
    Permalink

    Ci sarò anch’io!! bellissima idea. ho solo un terrazzo che sembra una giungla, ma sto cercando (sognando visti i prezzi) casa con giardino ove sbizzarrirmi. Comincerò a raccogliere semi!

  • 3 settembre 2008 in 1:05 PM
    Permalink

    ragazzi sapte come si deve fare per mettere il seme nelle condizioni di germogliare???? la specie è clerodendrumbungei grazie mille

  • 3 settembre 2008 in 10:31 PM
    Permalink

    anch’io ci sono per lo scambio , ci tengo tantissimo perchè amo sperimentare piantine nuove e conosciute avendo un piccolo giardino dopo il lavoro per mè è salutare potermi dedicare a questo hobby , con grande soddisfazione. A presto,in attesa di un email.

  • 4 settembre 2008 in 5:32 PM
    Permalink

    Io purtroppo al rientro dalle ferie ho trovato il mio terrazzo un deserto.
    Non si è salvata che una misera piantina di crisantemi.
    Per il momento sono a corto di semi, ma trovo che questa banca sia una
    delle cose più belle che sia capitata a tutti noi appassionati .
    Ho anch’io una piccola speranza di far parte di questa splendida famiglia? Aspetto con con fiducia.

  • 10 settembre 2008 in 5:29 PM
    Permalink

    che bella idea, quando posso preparare le buste con i pochi semi che riesco a raccogliere dal mio terrazzo?

  • 10 settembre 2008 in 5:56 PM
    Permalink

    ciao!sono nuova e ho appena letto questa fantastica iniziativa…ho deciso di aderire…ma i semi o ciò che deve scambiarsi dev’essere qualcosa di raro?
    i bulbi vanno bene?
    grazie..in attesa di notizie, nuovamente i miei più sinceri complimenti per l’idea!!!

  • 12 settembre 2008 in 12:40 PM
    Permalink

    ciao!è un’iniziativa fantastica!mi sono data da questa primavera al giardinaggio e per la precisione all’orto e alberi da frutto
    Spero presto di far parte di questa compagnia
    Attendo presto mail
    Ciao a tutti

  • 15 settembre 2008 in 1:22 PM
    Permalink

    Avevo letto già in passato di questa bellissima iniziativa: sono una neofita con giardinetto di circa un anno di vita, al momento temo di non avere semi, ma spero in futuro di metterne insieme tanti, e mi piacerebbe per ora avvalermi della generosità di altri appassionati della CdG per acquisire semini da far germogliare nel mio piccolo giardino…Mi iscriverò

  • 17 settembre 2008 in 9:30 PM
    Permalink

    fantastica questa iniziativa,per chi ama coltivare e sperimentare piante e fiori è veramente eccezionale,un modo insolito anche per conoscere altra gente,io sono un pollicione verdissimo in attesa …..ciao.

  • 5 ottobre 2008 in 12:52 AM
    Permalink

    salve…ero in cerca di semi di passiflora sul web e ho scoperto questo sito…sono molto entusiasta dell’originale idea del baratto di semi…vorrei partecipare anche io!! Il problema è che ho solo una decina di semi di una meravigliosa rosa bianca che ho preso in germania in un roseto biologico…è ho appena scoperto che difficilmente da un seme di rosa possa nascere una pianta,perchè è preferibile effettuare la talea..che sfiga
    Attendo una conferma sulla data in cui potrà iniziare il baratto

  • 6 ottobre 2008 in 2:15 PM
    Permalink

    Salve a tutti! Non sapevo che esistesse un’iniziativa così bella! Da poco mi sono appassionata di fiori…ma ho molto da imparare…cercherò di mandare dei semi di passiflora…la mia pianta è ancora fiorita ma dei semi neanche l’ombra…non dovrebbero trovarsi all’interno di una specie di frutto a forma di capsula? Ringrazio chi mi vorrà rispondere. Ciao a tutti!

  • 13 ottobre 2008 in 6:59 PM
    Permalink

    Sono venuta a conoscenza per caso della vostra fantastica iniziativa e spero di condividere con qualche altro appasionato di fiori le mie esperienze. Complimenti per l’idea!!!!! Mi iscriverò presto. Annamaria Venegono

  • 21 ottobre 2008 in 9:20 PM
    Permalink

    mentre cercavo informazioni gui fiordalisi selvatici mi sono imbattuta in un forum dove ho scoperto questa iniziativa fantastica…. complimenti ha chi ha avuto la straordinaria idea. Non vedo l’ora di avere il via in modo da condividere con voi questa mia nuova passione
    amanda

  • 26 ottobre 2008 in 11:53 PM
    Permalink

    Interessante iniziativa……
    Non credo di avere richieste da fare, ma ho un po di semi da poter inviare per il piacere di altri………

    complimenti per l’iniziativa………
    immagino che fatica catalogare e smistare tutti i semi che ti arrivano….buon lavoro.

    Tommaso

  • 24 novembre 2008 in 12:51 PM
    Permalink

    ho visto dell’iniziativa solo ora non riescoea spedire nulla fino a mercoledi26…..tento comunque nella speranza di una proroga????

  • 13 dicembre 2008 in 4:11 PM
    Permalink

    Cara Banca del Seme!
    Con grande piacere ed immensa gioia ho ricevuto oggi i miei semi. ce n’erano tantissimi: grazie di cuore!
    Penserò a Voi e a tutti gli appassionati di giardinaggio grazie ai quali il mio giardino l’anno prossimo sarà ancora più ricco!!!
    Un abbraccio

    Stefania

  • 15 dicembre 2008 in 4:33 PM
    Permalink

    WOW sono felice come non mai. Un grazie veramente è il primo anno che partecipo e a fronte delle mie poche bustine ho ricevuto tanto e soprattutto attinente a quanto richiesto.
    Ma come fai a tenere conto di tutte le richieste?
    Un grazie a tutti e vi terrò aggiornati sulla mia “nurserie”.
    Un grazie grande

    Grazia

  • 21 dicembre 2008 in 7:29 PM
    Permalink

    Evviva!!!
    Mi è arrivata la busta con tanti semi. Alcuni nomi non li conoscevo e così mi son fatto un giro sulla rete per imparare un po’ di botanica e…
    Sono entusiasta a tal punto che seminerei tutto subito, tanto son belli.
    A dire il vero pensavo di non aprire la busta e di metterla sotto l’albero di Natale; però l’unico albero addobbato che abbiamo è il famoso caco sotto la neve e la curiosità alla fine ha vinto.
    Che dire? Per intanto un sincerissimo grandissimo GRAZIE, Hai avuto un’idea strepitosa!!!
    Ciao, Zuccagialla.

  • 23 febbraio 2009 in 10:54 PM
    Permalink

    Ciao! Sono ancora in tempo per partecipare alla banca del seme?? Io ne avrei parecchi da spedire e sono in cerca di semi di glicine di vari colori… Grazie! Ciao!

  • 7 marzo 2009 in 12:34 PM
    Permalink

    Ciao ho scoperto qs sito oggi…. sono una neofita del giardinaggio ma mi sto appassionando…. vorrei sapere se è troppo tardi per partecipare all’iniziativa! grazie ciao ciao Fede

  • 16 aprile 2009 in 10:29 PM
    Permalink

    Sono alla disperata ricerca di semi di granoturco nero penso una volta coltivato in veneto ,con cui è possibile fare pop corn qualcuno mi puo’ aiutare?

  • 31 maggio 2009 in 11:24 AM
    Permalink

    Sono super-entusiasta di questa iniziativa:ho tanti semi da chiedere e anche da dare. Ogni anno ne raccolgo tanti dalle mie piante e poi li conservo in bicchierini da caffè in plastica, tutti impilati.Però poi che tristezza doverne utilizzare solo una certa quantità e non conoscere nessuno a cui regalare gli altri!

  • 9 giugno 2009 in 11:58 PM
    Permalink

    Fantastico, mi sono iscritta e comincio a raccogliere semi da inviare…..
    è una cosa carinissima…. strana ma Innovativa.
    Speriamo!!!

  • 22 giugno 2009 in 3:30 PM
    Permalink

    Anche io sto già raccogliendo i semi!
    un’idea proprio fantastica! complimenti e grazie per tutto il lavoro che ti sobbarchi!

  • 23 giugno 2009 in 1:59 PM
    Permalink

    Idea meravigliosa!
    mi iscrivo subito e inizio a prendere pacchetti e pacchettini.
    ..proporrei un bellissimo e sonoro applauso a rita e le sue “fatine” aiutanti !
    CLAP CLAP CLAP ! 😉

  • 12 settembre 2009 in 6:27 PM
    Permalink

    trovo che questa iniziativa dello scambio dei semi sia fantastica!
    Ho visitato il vs sito solo ieri e penso proprio di partecipare per il 2009.

  • 3 novembre 2009 in 12:14 PM
    Permalink

    Ho visto che nel forum non c‘è più il 3d della banca 2008, si farà anche quest’anno, vero?

  • 22 novembre 2009 in 12:01 AM
    Permalink

    ho letto il tutto in fretta ma se mi contattate partecipo volentieri,ho un piccolo orto anch’io

  • 2 dicembre 2009 in 6:38 PM
    Permalink

    Ciao, in questi mesi aspettavo con impazienza il messaggio dell’apertura della banca 2009!Devo aver letto che di solito avviene a fine ottobre. Non mi sembra di aver ancora visto il messaggio d’avvio. Me lo confermate? Un caro saluto a tutti e a presto!

  • 13 dicembre 2009 in 2:51 PM
    Permalink

    solo oggi scopro il vostro grande impegno, mi chiedevo se per semi intendevate anche quelli da orto o solo fiori e piante ornamentali?
    un abbraccio per l’impegno ciclopico…

  • 9 gennaio 2010 in 9:11 PM
    Permalink

    Mi sono appena registrata e ho ancora problemi per ricevere i vostri messaggi sulla mia posta elettronica. Se non è troppo tardi mi metto già al lavoro per preparare le bustine con i semi dei miei fiori. Fatemi sapere in qualche modo dove li posso mandare.

  • 16 febbraio 2010 in 12:30 PM
    Permalink

    cara banca dei semi
    vorrei conplimentami con voi per la mangnifica idea.
    è bello sapere di avere a disposizione un serbatoio di semi.

  • 16 febbraio 2010 in 12:35 PM
    Permalink

    49odino martedi 12 febbraio 2010 cara banca dei semi
    vorrei conplimentami con voi per la mangnifica idea.
    è bello sapere di avere a disposizione un serbatoio di semi.

  • 7 marzo 2010 in 3:48 PM
    Permalink

    salve, ma la banca si è fermata o ha riferimenti anche nel 2010? non vedo aggiornamenti. Grazie

  • 13 marzo 2010 in 12:06 PM
    Permalink

    Vorrei essere aiutato a reperire semi di fiori e piante, gratis o contributo spese per poi mettere a dimora le piantine per spazi incustoditi e/o trascurati. In radio avevo sentito che un gruppo di volontari, di notte metteva in terra piante di fiori in rotatorie o spazi trascurati.Potreste aiutarmi anche con dei consigli?
    Ci sono persone che vorrebbero valorizzare spazi di terra trascurati, ma desistono per il costo delle piantine

  • 4 maggio 2010 in 10:12 AM
    Permalink

    Buon giorno, ho trovato questo splendido sito, che ha la possibilità di scambiare semi di numerose piante. Sono un’amante delle piante e tutti gli anni, mi reco a raccogliere i semi, di rovere,acero. e varie piante, tipiche del mio territorio, la franciacorta.
    sarei interessata ai semi di “liquidambar” e di “faggio”, nonostante vi siano piante sul mio territorio di questa specie , non riesco a trovere semi adatti a far nascere nuove piante. Vi chiedo cortesemete se voi avete questi semi, per poterli scambiare con alcuni che vi invierò, anche ora che è primavera.
    cordiali saluti. Ale

  • 5 maggio 2010 in 9:30 PM
    Permalink

    Sto facendoci un pensierino. Partecipero’ con semi americani. Pero’ l’ultimo messaggio e’ di quasi nove mesi fa! Questo sito/gruppo e’ ancora attuale?

    Saluti

  • 23 maggio 2010 in 10:10 AM
    Permalink

    Buongiorno a tutti.
    Volevo sapere se sarebbe possibile ricevere un pò di semi, perchè vorrei cominciare lo scambio ma purtroppo io ancora non ho niente da mandare.

  • 16 luglio 2010 in 9:25 AM
    Permalink

    Mi piace la vostra iniziativa di scambio di semi e vorrei partecipare cerco semi di Tabebuia impetiginosa e di Jacaranda mimosifolia in cambio offro semi di piante autoctone e alqune varietà tropicali come Delonix regia e Ipomea quamoclit

  • 3 agosto 2010 in 5:21 PM
    Permalink

    sto gia raccogliendo dei semi fatemi sapere quando si inizia salutti dalla sardegna

  • 26 agosto 2010 in 5:43 PM
    Permalink

    Buonasera, quest’anno (2010) la Banca dei Semi ci sarà?
    Mi sono trasferita in campagna e sto iniziando a raccogliere i primi semi, mi piacerebbe poterli scambiare.
    Grazie

  • 28 agosto 2010 in 6:38 PM
    Permalink

    Non sono assolutamente un esperto di giardinaggio ne tantomeno un frequentatore di blog / chat e non ho semi particolari da regalare . Sono semplicemente un dilettante alla ricerca di semi di Ipomea Alba . Potete aiutarmi ?? Attendo istruzioni Grazie ciao Emanuele

  • 10 settembre 2010 in 4:51 PM
    Permalink

    idea favolosa il motivo di questo sito: io sono sempre alla ricerca di semi ma il mio giordino (casa nuova giardino nuova) fa ancora piangere e poi nn ho sempre il pollice verde! provvederò però a spedire tutti i semi che ho disponibili. spero di riceverne altrettanti: mi piacciano tutti i fiori ma specialm i rampicanti e quelli k fanno tanto colore. ciao a tutti Susetta

  • 7 ottobre 2010 in 4:49 PM
    Permalink

    E’ un’idea fantastica condividere la nascita, la vita che è dentro un seme! Mi commuovo quasi! Purtroppo non ho semi, ma mi piacerebbe ricevere qualche seme per vaso (magari pianta del caffè e del cotone, o qualche rampicante…). L’anno prossimo spero di ricambiare…Grazie

  • 21 ottobre 2010 in 10:11 AM
    Permalink

    buongiorno
    io non ho semi da spedire vorrei pero’ ricevere dei semi che non riesco a trovare e cioe’ di pawlonia, di leccio e di mirtillo americano
    Pensate che tramite voi riesco a trovarli?
    Grazie
    marisa

  • 21 ottobre 2010 in 9:18 PM
    Permalink

    salve vorrei partecipare pure io con questa iniziativa meravigliosa vi chiedo aiuto per poter iniziare io lavoro in un vivaio e posso darvi una mano con i semiiii ma il mio interesse sono gli ortaggi aiutatemi è ve ne sarò grato ,riconoscenteee.contattatemi sulla mia imail.

Lascia un commento