Botaniche e scienziate, due eventi a Vicenza e Este (PD)

Due appuntamenti con la storia della botanica e le scienziate.

Come molti di voi sapranno da alcuni anni anche grazie all’attività dell’Associazione nazionale Toponomastica femminile (http://www.toponomasticafemminile.com/) le vie e le piazze e i giardini vengono intitolate alle donne che hanno fatto la storia, non più quindi solo vie intitolate a sante e martiri, ma a personaggi che hanno inciso sullo sviluppo scientifico, culturale e sociale del nostro paese.
Quindi un doppio invito su questo tema:

oggi, venerdì 21 aprile ore 17:30 presso la biblioteca internazionale “La Vigna” di Vicenza viene presentata la nuova edizione del libro sulla botanica e le scienziate con integrazioni di schede botaniche provenienti dal fondo della biblioteca antica di Aboca: Le signore della botanica, Aboca Edizioni 2017.

 

 

sabato 22 aprile alle ore 18:00, presso la Sala del Consiglio in Piazza Maggiore 6, Este (PD), viene intitolato un nuovo spazio verde alla botanica Maria Cencia Sambo, un’inedita scienziata di Este che torna nella sua città proprio in quello che era l’antico giardino di Palazzo Pisani, sua dimora natale, in cui le verrà intitolato un parco urbano.
Alla cerimonia interverrà Elena Macellari, autrice del libro “Le Signore della Botanica”, un minuzioso e attento lavoro di ricerca d’archivio attraverso il quale l’autrice ha ricostruito studi e ricerche dalle numerose botaniche italiane del Novecento come Eva Mameli Calvino, Eleonora Francini, Albina Masseri e Camela Cortini. Donne che, nonostante le discriminazioni ancora presenti in campo scientifico nel XX secolo, hanno saputo dare un contributo significativo nel settore della Botanica.

Alcuni link utili:
Programma Este in fiore
Elena Macellari su Wall Street International

Giardinaggio Irregolare sul presunto “giardinaggio al femminile

Lascia un commento